martedì 28 novembre 2017

BANANA BREAD DI LAUREL EVANS















Banane che anneriscono e non si sanno dove mettere? Voglia di colazione buonissima e non poi così calorica? Una fetta di questo "pane" con un po' di formaggio magro spalmabile sopra e un tazzone di caffè americano nero bollente. Siete magri? Colazione maiala? Ci spalmate la Nutella su e godete come ricci. Si capisce che ho fatto entrambe le cose? 😉😉😉 Tratta dal libro "bibbia" della cucina americana "Buon appetito America" di Laurel Evans, la mia domenica sera è passata a cuocere questo dolce squisito. Grazie Laurel, è davvero troppo tempo che non ci vediamo, tocca rimediare!

INGREDIENTI
4 banane mature
200 gr di farina
1 pizzico di sale
150 gr zucchero muscovado
1 cucchiaino di bicarbonato
cucchiaino di cannella
1 cucchiaino di noce moscata
75 gr yogurt bianco (io messo quello greco)
2 uova
85 gr burro sciolto
1 tazzina di caffè espresso

Accendete il forno a 180° e preparate uno stampo da plum cake, io ho usato uno di silicone. Schiacciate grossolanamente le banane con la forchetta, aggiungete farina, sale, bicarbonato, le spezie e lo zucchero e mescolate bene. Poi aggiungete yogurt, uova, burro e caffè e mescolate con la frusta. Versate il composto nello stampo e fate cuocere per circa 50 minuti. 

Nessun commento:

Posta un commento