domenica 15 ottobre 2017

TORTA ROVESCIATA DI PESCHE BIANCHE CARAMELLATE


 
E' finita, sì l'Estate dico: è finita! Tanti mi dicono che devo mascherare la gioia, ma io non ci riesco, io in Autunno rinasco. Comunque godiamoci ancora qualche frutto, le pesche bianche, quelle da vigna, lo zucchero scuro e l'impasto leggero con lo yogurt. Tagliatene una fetta, lasciate che lo sciroppo caramellato scenda sui bordi, sorseggiate una bella tazza di caffè americano e sognate di essere nel Connecticut delle Gilmore girls: gli alberi sono già colorati.
 
INGREDIENTI
 
3 pesche bianche da vigna lavate e affettate con la buccia
200 gr farina bianca
200 gr zucchero muscovado
1 bustina di lievito per dolci
175 gr di burro
1 vasetto di yogurt alla pesca
3 uova intere
 
Foderate il fondo di una tortiera di 23 cm di diametro con la carta da forno, poi imburratela con 50 gr di burro, che spalmerete bene sul fondo. Aggiungete sempre sul fondo della tortiera 3 cucchiai di zucchero e poi le pesche tagliate a fettine ben disposte a raggiera. Nel robot da cucina amalgamate bene la farina, il lievito, lo zucchero rimanente con 125 gr di burro fuso , le uova e lo yogurt. Infornate a forno già caldo a 180° per circa 40 minuti. Lasciate raffreddare bene e poi rovesciate la torta sul piatto da portata, togliendo con attenzione la carta da forno senza rovinare la decorazione di pesche caramellate.
 

Nessun commento:

Posta un commento