martedì 17 maggio 2016

BLUEBERRY CHEESECAKE


Dio che meraviglia, il cheesecake, grazie mtchallenge e grazie a Fabio e Annalu, finalmente!!

Questa volta comincio presto e cerco in tutti i modi di farne almeno due, comincio con un quasi classico, con i mirtilli cotti dentro e fuori, con una base di digestive, quelli veri, originali, perché per me mettere altro è un po' una bestemmia, un ripieno leggermente meno acido, non ho usato Philadelphia perché non mi piace. Oh, l'ho detto, non mi piace. Soprattutto non lo trovo indispensabile per il cheesecake. A Londra si usa il quark, o comunque altri tipi di formaggio spalmabile. Io ho scelto un formaggio spalmabile di cui non dirò la marca che è leggermente meno acido, poi ho inacidito la panna con mezzo limone spremuto e la combinazione oltre che la consistenza del ripieno per me è perfetta così. I mirtilli sono cotti poco con un po' di maizena e zucchero e oltre a dare un po' di gustino acido anche loro, hanno quel meraviglioso colore violetto che spicca sul bianco del formaggio.

INGREDIENTI
300 gr di biscotti digestive originali
140 gr di burro
2 cucchiaini di cannella in polvere

600 gr di formaggio spalmabile
3 uova
250 gr di zucchero bianco
200 ml di panna
1/2 limone spremuto

30 gr zucchero di canna
150 gr di mirtilli
1 cucchiaino di maizena sciolto in 1 cucchiaio di acqua

Accendete il forno a 180° e preparate una teglia quadrata di 20 cm di lato rivestita con la carta da forno. Tritate finemente i biscotti, sciogliete il burro e mescolate i due ingredienti con la cannella. Stendete l'impasto della base nella tortiera e cuocete in forno per 10 minuti, poi fate raffreddare.
In una padella cuocete i mirtilli con lo zucchero e il mix di acqua e maizena e fate sobbollire brevemente.
Nel robot da cucina mescolate uova, formaggio, zucchero panna e limone, fino ad ottenere una crema fluida, poi versate sulla base metà della crema. cospargete con metà dei mirtilli a cucchiaiate. Completate con l'altra metà della crema e i mirtilli. Infornate per 10 minuti, poi abbassate a 140° e cuocete per altri 40 minuti. Fate raffreddare completamente a temperatura ambiente nello stampo, poi mettete in frigo (per una notte meglio, se no almeno 3 ore), poi togliete dallo stampo e tagliate in quadrotti.

4 commenti:

  1. Nel tuo "me me me" dici che cucini dolci da quando hai 15 anni e si vedono gli ottimi risultati che hai ottenuto con questo cheesecake, poi formaggio e mirtilli un connubio perfetto! Baciotti e ronron Helga e Magali

    RispondiElimina
  2. Amo i mirtili e trovo che quel tocco di blu che danno alle torte metta una certa allegria.
    Grazie per questo cheesecake cotto ;-)
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  3. Poche cose caratterizzano col loro colore i dolci come fanno i mirtilli.
    E per questo cheesecake ci stanno a meraviglia!

    Fabio

    RispondiElimina