domenica 4 settembre 2011

CROSTATA DI FRUTTA

La mia adorata nipotina Zoe ha compiuto 1 anno quest'estate e come da tradizione estiva in casa Cambiaggi abbiamo fatto una bella classica crostata di frutta fresca, in assoluto la mia torta preferita...Un tempo la compravamo da BUdicin a Ruta di Camogli (un pasticcere eccellente, nonchè professore di pasticceria). Ora che ho affinato la tecnica faccio io!:)


INGREDIENTIPER LA PASTA FROLLA
200gr farina bianca
100gr burro
100gr zucchero bianco
1 uovo + 1 tuorlo
1 bacca di vaniglia

PER LA CREMA
500ml latte
4 tuorli d’uovo
70gr zucchero bianco
50 gr farina bianca
1 pezzo di buccia limone non trattato (tagliato senza il bianco dentro)

PER LA DECORAZIONE
1 pesca gialla
1 cestino di lamoponi
1 cestino di mirtilli
1 busta di preparato per gelatina chiara
3 cucchiai di zucchero bianco
250ml acqua

Nel robot da cucina mettete tutti gli ingredienti della pasta frolla e velocemente impastate in modo da formare una palla, che avvolgerete nella pellicola e farete riposare in frigo per almeno ½ ora.Per la crema:scaldate il latte con la buccia di limone in un pentolino, senza farlo bollire. Nel frattempo con la frusta sbattete i tuorli e lo zucchero, aggiungendo piano piano la farina. Versate a filo il latte caldo sul composto di uova e rimettete tutto sul fuoco lento, mescolando sempre fino a che la crema si addensa. Spegnete e fate raffreddare bene. Accendete il forno a 180° e foderate di carta da forno uno stampo rotondo a cerniera da 25cm di diametro.Tirate fuori la pasta frolla dal frigo, stendetela su un piano infarinato e foderate con essa lo stampo, bucherellando il fondo con i rebbi di una forchetta. Cuocetela in bianco per circa 30 minuti.Sfornate e lasciate raffreddare bene, poi farcitela con la crema pasticcera e decorate a piacere con la frutta fresca. Cospargete con la gelatina liquida (seguite il dietro della busta per farla). Mettete la torta in frigo per almeno 2 ore prima di servirla.

1 commento:

  1. un classico, ma squisito!
    e poi ti è venuta proprio bella...

    RispondiElimina