venerdì 28 maggio 2010

CROSTATA FRAGOLE E VALENTINA


Un grande classico primaverile vagamente rivisitato, crostata dedicata a Valentina, un raggio di sole nel nostro “buio” ufficio, oggi è il suo ultimo giorno, ma spero davvero tanto di vederla anche più di prima…..come farà mio marito senza la Vale a fianco e soprattutto senza i suoi cellulari???

INGREDIENTI

PER LA PASTA FROLLA
200gr farina bianca
140gr burro
100gr zucchero bianco
1 tuorlo d’uovo
qualche semino da una bacca di vaniglia

PER LA CREMA
250ml latte di soia (o normale)
3 tuorli d’uovo
100gr zucchero bianco
2 cucchiai farina bianca
1 pezzo di buccia limone non trattato (tagliato senza il bianco dentro) intero

PER IL FRANGIPANE
85gr burro
85gr zucchero
85gr mandorle in polvere
1 pezzo di buccia limone non trattato (tagliato senza il bianco dentro) grattugiato

PER LA DECORAZIONE
1 cestino di fragole (lavate e tagliate a fettine, una la lasciate intera e la mettete al centro tagliata a ventaglio)
1 busta di preparato per gelatina chiara
3 cucchiai di zucchero bianco
250ml acqua
Nel robot da cucina mettete tutti gli ingredienti della pasta frolla e velocemente impastate in modo da formare una palla, che avvolgerete nella pellicola e farete riposare in frigo per almeno ½ ora.

Per la crema:scaldate il latte con la buccia di limone in un pentolino, senza farlo bollire. Nel frattempo con la frusta sbattete i tuorli e lo zucchero, aggiungendo piano piano i due cucchiai di farina. Versate a filo il latte caldo sul composto di uova e rimettete tutto sul fuoco lento, mescolando sempre fino a che la crema si addensa. Spegnete e fate raffreddare bene.

Accendete il forno a 180° e foderate di carta da forno uno stampo rotondo da 25cm di diametro.
Tirate fuori la pasta frolla dal frigo, stendetela su un piano infarinato e foderate con essa lo stampo, bucherellando il fondo con i rebbi di una forchetta, rimettete lo stampo in frigo.

Nel robot da cucina mescolate bene tutti gli ingredienti del frangipane, mettete il composto in una tasca da pasticcere con ampia bocchetta.
Tirate fuori lo stampo dal frigo, spalmate uniformemente la crema pasticcera sul fondo, poi con la tasca riempite con il frangipane e con la spatola stendetelo uniformemente. Infornate per circa 1 ora, fino a che il frangipane e i bordi della frolla risultano marrone chiaro. Sfornate e lasciate raffreddare bene.

Disponete a raggiera le fragole tagliate (al centro il ventaglio) sulla torta e cospargete con la gelatina liquida (seguite il dietro della busta per farla). Mettete la torta in frigo per almeno 2 ore prima di servirla.

1 commento:

  1. Nell'impasto della frolla io metto un po' di lievito, rimane piu' morbida.Non l'ho mai fatta con il frangipane devo provarla!!!!!

    RispondiElimina